SEEYOUSOUND, musica al cinema

Torna per la terza edizione il festival torinese, dal 27 gennaio al 4 febbraio

News
oltre

Un festival giovane, in piena salute e in crescita: è questo SEEYOUSOUND, l'ultimo nato dei festival di cinema torinesi che, nel giro di appena tre edizioni, si è già saputo ricavare un proprio spazio e un proprio seguito. Presentato in conferenza stampa presso la Mole Antonelliana, il festival ha svelato contenuti e numeri: il valore stimato dell'edizione 2017 – che non riceve finanziamenti pubblici – è, secondo gli organizzatori, di 230 mila euro. La durata, rispetto alla scorsa edizione, raddoppia (da 4 a 9 giorni), e così la partecipazione di ospiti, film e giurati: 140 le notti di ospitalità in carico al festival, 68 ospiti da tutto il mondo.

Il festival è intitolato al rapporto fra cinema e musica, variamente interpretato: dai film musicali ai documentari, fino ai videoclip (oggetto di una apposita sezione). Oltre alla competizione (in tre sezioni: lungometraggi, corti e videoclip), il festival propone due rassegne internazionali fuori concorso: Into the groove «racconta di come la musica incarnandosi nei personaggi dei 6 film selezionati possa trasformare le esistenze, le storie e il mondo che li circonda» (fra i titoli in anteprima: Born to Be Blue di Robert Budreau con Ethan Hawke, dedicato alla vita di Chet Baker), mentre Trans-Global Express è un percorso «oltre i confini del mercato, degli stereotipi e dei pregiudizi». Di contorno, workshop, eventi vari, DJ set e una produzione originale dedicata a Syd Barrett.

Fra gli eventi da non perdere, l'inaugurazione del 27 gennaio con Liberation Day, film che racconta il concerto della band slovena dei Laibach in Corea del Nord: la proiezione sarà anticipata da un concerto in collaborazione con il Conservatorio di Torino (il cui programma rimane segreto: sarà dedicato a un film).

SEEYOUSOUND si tiene al Cinema Massimo dal 27 gennaio al 4 febbraio. Tutte le informazioni e il programma completo sul sito www.seeyousound.org.

"il giornale della musica" è media partner di SEEYOUSOUND per l'edizione 2017.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

oltre

Alla Punta della Dogana di Venezia Ernst Reijseger, Laibach, Mouse on Mars, Laurel Halo e Matthew Herbert

oltre

Seconda edizione per New Echoes – rassegna di nuova musica svizzera: cinque appuntamenti fino ad aprile

oltre

Le categorie musicali degli Oscar 2018: outsider, alla prima candidatura, Sufjan Stevens e il chitarrista dei Radiohead