Roma "In Musica"

La rassegna fino al 2 settembre

News
classica
Ha preso il via il 24 giugno, con un concerto di Hopkinson Smith, “In Musica”, la rassegna di musica antica – con qualche incursione nel contemporaneo – che fino al 2 settembre offre al pubblico di Roma e del territorio laziale, e ai tanti turisti in visita nel nostro Paese, nove interessanti concerti per il livello degli artisti invitati, per la scelta inusuale dei programmi proposti e per l’opportunità di riscoprire alcuni siti e musei di grande valore storico-artistico, gestiti dal Polo Museale del Lazio diretto da Edith Gabrielli. La seconda tappa del programma è prevista per il 6 luglio a Castel Sant'Angelo con Rinaldo Alessandrini (nella foto) e Concerto Italiano per un omaggio a Monteverdi nel 450° anniversario dalla nascita, mentre gli appuntamenti successivi vedono la partecipazione di artisti quali Stefania Neonato, Siebe Henstra, Evangelina Mascardi, Pino De Vittorio con Laboratorio ‘600, Enrico Pieranunzi, Pedro Memelsdorff e Mala Punica, Andrea e Paolo Pandolfo con Michelangelo Rinaldi La rassegna “In Musica”, curata da Cristina Farnetti, rientra nelle attività di ArtCity – Estate 2017, un articolato programma promosso dal Polo Museale del Lazio che, ispirato ai principi della nuova museologia, apre le porte dei musei e dei più bei siti archeologici ad altre forme di espressione – la musica, la danza, la letteratura, il teatro e i linguaggi multimediali – per valorizzare e far rivivere sotto una nuova luce luoghi di un fascino senza tempo che nel corso dell’ultimo anno e mezzo, sono stati in gran parte rinnovati e restituiti ad una migliore fruizione. www.art-city.it.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La scomparsa del baritono: aveva 55 anni

classica

Napoli: Fanciulla del West diretta da Valčuha

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi