Roma: Fuortes riconfermato

Il sovrintendente dell'Opera di Roma

News
classica
Carlo Fuortes è stato confermato sovrintendente della Fondazione Teatro dell'Opera di Roma dal ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, in conformità alla proposta fatta dal consiglio di indirizzo (l'ex consiglio di amministrazione) della fondazione stessa. Fuortes era già da un anno sovrintendente del teatro, di cui in precedenza era stato commissario straordinario, ed attualmente è anche amministratore delegato di musica per Roma, la fondazione che gestisce l'Auditorium Parco della Musica, ma ha annunciato che lascerà quest'ultimo incarico per dedicarsi interamente all'Opera. Appresa la notizia, ha ringraziato il ministro, il sindaco Ignazio Marino, il presidente della regione Nicola Zingaretti e ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma di considerare questa nomina «un riconoscimento al risultato positivo raggiunto, grazie al lavoro comune con tutte le maestranze, artistiche, tecniche e amministrative»: un ramoscello d'ulivo teso ai dipendenti del teatro, dopo lo scontro dell'estate e autunno scorsi, che aveva raggiunto un'asprezza mai vista prima in un'istituzione musicale italiana, tra scioperi e licenziamento collettivo (poi rientrato) di coro e orchestra. Ma ora sembra che questo "lavoro comune" sia effettivamente iniziato.

m.m.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto