Renato Sellani 1926-2014

Addio ad uno dei decani del jazz italiano

News
jazz
È morto a 88 anni Renato Sellani, pianista, uno dei decani del jazz italiano. Nato a Senigallia nel 1932, Sellani si trasferì trentenne a Milano, dove collaborò con i maggiori musicisti italiani e stranieri di passaggio, a partire dal quintetto Basso e Valdambrini fino a Chet Baker (suonò anche nel suo Chet Baker in Milan). Il suo nome è rimasto, negli anni, fra quelli di riferimento per il jazz made in Italy.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

Dal 1° luglio al 5 agosto, la prima volta con la partecipazione della Fondazione Musica per Roma

jazz

Il clou del festival in Franciacorta è il duo Peter Brötzmann - Hamid Drake, e il solo del sassofonista

jazz

Il pianista americano avrebbe dovuto ritirare il Leone d'Oro alla Carriera il prossimo 29 settembre