Regio, dopo il crollo Salome in forma semiscenica

Torino: la Salome di Richard Strauss con la regia di Robert Carsen sarà allestita in versione "ridotta"

News
classica
Teatro Regio: Torino: la Salome di Richard Strauss con la regia di Robert Carsen sarà allestita in forma semiscenica

Novità (non lietissime) in casa Teatro Regio di Torino: dopo il crollo di una parte di scenografia la settimana scorsa, che aveva costretto a interrompere la messa in scena di Turandot, arriva ora l'annuncio che la prossima opera in cartellone, la Salome di Richard Strauss, sarà presentata in forma semiscenica.

Il palcoscenico del Regio, infatti, sarà sottoposto a revisioni tecniche per il ripristino della sua piena funzionalità, come prescritto dalle autorità competenti: vista anche la limitata operatività, non ci sarebbero dunque i tempi tecnici per procedere allo smontaggio della Turandot in tempo per il montaggio della Salome.

Le cinque recite di Salome, dunque, previste con la regia di Robert Carsen, saranno ora allestite a cura dell'assistente alla regia Laurie Feldman. Invariata la parte musicale, con la direzione di Gianandrea Noseda e il cast già annunciato, che vedrà come protagonisti: Erika Sunnegårdh, Robert Brubaker, Doris Soffel e Tommi Hakala.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Presentato a Salisburgo il programma del Festival di Pentecoste 2019 

classica

Il 18 maggio al Lingotto con la Chamber Orchestra of Europe

classica

Le Settimane iniziano il 14 luglio