Puccini apre il San Carlo

Napoli: Fanciulla del West diretta da Valčuha

News
classica
Valčuha dirigerà La Fanciulla del West
Valčuha dirigerà La Fanciulla del West

Al teatro di San Carlo di Napoli si ha finalmente la sensazione di non perdere nulla di quanto promesso, anzi di star andando oltre le aspettative. Succede all'imminente prima della nuova stagione lirica 2017-2018, presentata dai protagonisti e con Purchia, Pinamonti, Cascetta, Perciaccante: la Fanciulla del West, scelta coraggiosa, che andrà in scena il 9 dicembre diretta da Valčuha, con un nuovo allestimento di Hugo de Ana, mago del dettaglio e di profili spiccati, toccanti, insieme ad un cast di livello e prestigio, Emily Magee, Roberto Aronica e Claudio Sgura. La musica di Puccini non è mai facile. Anche se cesellata come un gioiello su sezioni caratterizzanti, la partitura chiede voci e strumenti dalla tecnica smagliante. Si percepisce inoltre il peso di inaugurare con un opera italiana il nuovo percorso intrapreso dal direttore musicale, la motivazione complessiva di scavare evocazioni, emozioni nelle spigolose armonie e spatolate di colore dei timbri di un'opera proiettata sul Novecento. A garantire tutto ciò, a mo' di protezione del patrimonio, e a proposito di gioielli, la Compagnia dei Diamanti ne ha creato uno, Il Velario, ispirato a quello del Cammarano, che sarà indossato in scena. Inoltre sarà allestita, nell'ex corridoio delle carrozze, la galleria fotografica delle stazioni dell'arte della metropolitana di Napoli .       

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Glenn Gould Gathering, una rassegna curata da Ryuichi Sakamoto per ricordare il pianista canadese a 85 anni dalla nascita

classica

Presentato il programma del Festival SWR di Schwetzingen del prossimo aprile

classica

La Fondazione Cini presenta il programma culturale del 2018 con la seconda stagione dello Squero