Premio Parodi 2014, si parte

Comincia il festival sardo, dedicato al cantante prematuramente scomparso

News
world
Un festival unico nel suo genere in Italia: è il Premio Andrea Parodi, dedicato alla world music e intitolato al compianto cantante sardo, già leader dei Tazenda. L'edizione 2014 del premio, sempre con la direzione di Elena Ledda e l'organizzazione a cura della Fondazione Andrea Parodi, comincia il 9 ottobre e prosegue fino all'11. Dieci i finalisti, che si esibiranno con brani di loro composizione, e con una cover dal repertorio di Parodi: Amemanera (con il brano brano "Sensa la lun-a", piemontese), Alessio Bondì ("Rimmilu ru' voti", siciliano), Flo ("Olor a lluna", catalano), Lou di Franco ("Bentu", sardo), Serena Finatti ("Bes di Diu", friulano), Leo Miglioranza ("Ndemo xente", veneto), Tamuna ("Ciuscia", siciliano), Tramas ("Scida!", sardo), Elisabetta Usai & Ergot Project ("Le miel de vie", sardo-francese), Lino Volpe ("So' stat' io", napoletano).
Fra gli ospiti ospiti: la cantante libanese Abeer Nehme e il Duo Bottasso. Il Premio Albo d'oro 2014 sarà assegnato al Cuncordu 'e su Rosariu (coro della Confraternita del Rosario) di Santu Lussurgiu.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

world

Prima italiana per la nuova produzione dell'OPV, il 9 novembre a Roma

world

Gli ospiti del Premio Parodi: Amira Medunjanin, Luisa Cottifogli, Tenores di Bitti

world

Annunciati i 10 concorrenti del Premio sardo, dal 12 al 14 ottobre a Cagliari