Nutrire lo Spirito

Milano: in concomitanza con l'Expo, 12 concerti nelle chiese

News
classica
Grazie alla collaborazione della Fondazione Culturale Ambrosianeum, la Verdi aggiunge un nuovo tassello alla già ricca programmazione concertistica che la vedrà impegnata nel corso del 2015: s'intitola "Nutrire lo Spirito" il ciclo interamente dedicato alla musica sacra e d'ispirazione religiosa che, in concomitanza con l'Expo, tra il 4 maggio 2015 e il 31 ottobre, porterà il Coro Sinfonico e l'Orchestra Sinfonica "Giuseppe Verdi", laBarocca e altre compagini milanesi in undici tra le chiese più antiche di Milano. Dodici gli appuntamenti , due dei quali gratuiti, che faranno conoscere, tra l'altro: la Messa di Gloria di Mascagni (4 maggio 2015, Basilica di Sant'Eustorgio, ore 20.30; direttore Bruno Casoni, nella foto) e quella omonima di Puccini (27 luglio, Chiesa di Sant'Angelo; dir Claudio Scimone); l'oratorio Il Re del dolore di Antonio Caldara (22 settembre, Basilica di Sant'Eufemia; dir Antonio Florio) e il Te Deum del compositore milanese Francesco Antonio Urio (Chiesa di San Francesco, 6 ottobre; dir Ruben Jais). Non mancheranno altre "sfiziosità", come la versione per pianoforte e organo della Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, edita da Ricordi a pochi mesi dalla prima assoluta milanese (Basilica di San Giorgio al Palazzo, 5 settembre, ore 12.00). I concerti saranno preceduti da visite guidate nelle chiese che accoglieranno laVerdi, a cura della storica dell'arte Sissa Caccia Dominioni.

Alessandro Turba

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La scomparsa del baritono: aveva 55 anni

classica

Napoli: Fanciulla del West diretta da Valčuha

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi