Montepulciano fa 40

Il Festival toscano fino al 2 agosto

News
classica
Fino al 2 agosto, il Cantiere Internazionale di Montepulciano festeggia la Quarantesima edizione con un cartellone particolarmente ricco e una serie di doverosi omaggi al fondatore Hans Werner Henze. Al Teatro Poliziano (17 - 19 luglio) la prima assoluta di Idroscalo Pasolini, il primo lavoro di teatro musicale dedicato al grande scrittore e regista, una commissione del Cantiere con la musica di Stefano Taglietti e il libretto di Carlo Pasquini, esegue l'Ensemble del Royal Northern College of Music di Manchester diretto da Marco Angius, diretta su Radio3 della prima del 17 luglio. Sempre al Teatro Poliziano, Roland Böer, da quest'anno direttore artistico e direttore musicale del Cantiere, guiderà una Finta semplice del dodicenne Mozart con la regia di Caterina Panti Liberovici, con un giovane cast internazionale e l'orchestra del Royal Northern College of Music (24 - 26 luglio). La giovane orchestra inglese, oramai da molti anni vera spina dorsale del festival toscano, è protagonista di tutti gli eventi sinfonici. Quanto a Henze, il più significativo omaggio è una meritoria riproposizione di uno dei suoi capolavori teatrali, El Cimarrón, affidata agli specialisti de El Cimarrón Ensemble, con la regia di Michael Kerstan che è anche presidente della Fondazione Henze (28 luglio, sempre al Teatro Poliziano); ma ci sono anche tante altre cose, dalla mostra "Henze Collezionista" alla Fortezza, a eventi diversi fra cui un progetto per formazioni giovanili su Pollicino, che vede fra i protagonisti il drammaturgo Giuseppe Di Leva. Cantiere

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La scomparsa del baritono: aveva 55 anni

classica

Napoli: Fanciulla del West diretta da Valčuha

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi