In memoria di Mortier

A Cambreling la prima edizione del "Mortier Award"

News
classica
Su iniziativa congiunta della rivista "Opernwelt" e del "Ring-Award", il concorso internazionale di regia e scenografia della città stiriana di Graz, nasce il "Mortier Award". Il riconoscimento, intitolato al manager operistico belga recentemente scomparso all'età di 70 anni, sarà assegnato ogni due anni a personalità che si siano particolarmente distinte nel mondo del teatro musicale. Per ora non è prevista alcuna dotazione in denaro, ma il vincitore avrà comunque il privilegio di entrare nella giuria che individuerà il vincitore dell'edizione successiva. Assegnato lo scorso 31 maggio a Graz nella cerimonia di premiazione dei vincitori del Ring Award, il primo Mortier-Award è andato al direttore francese Sylvain Cambreling (nella foto mentre riceve il premio), per anni suo compagno e molto vicino al suo percorso artistico. L'encomio è stato tenuto da Michael Haneke, premio Oscar per il film Amour e regista della recente edizione del Così fan tutte, diretta dallo stesso Cambreling e coprodotta dal Teatro Real di Madrid (di cui Mortier era direttore artistico) e dal Théâtre de la Monnaie di Bruxelles.
s.n.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto