Mare e Miniere, l'anteprima

Dal 16 al 19 marzo a Portoscuso, seminari di canto (con Elena Ledda e Simonetta Soro) e concerti

News
world

La formula "festival-seminario" è ormai consolidata, e ha reso Mare e Miniere – piccola grande eccellenza sarda – un punto di riferimento sulla mappa del folk/world italiano. Per la decima edizione, la rassegna organizzata da Elenaledda Vox ha aggiunto un'anteprima primaverile, che completa il programma estivo vero e proprio.

Il modello seguito dal festival, si diceva, è quello di sempre: valorizzazione degli spazi e dei luoghi legati al mare e al territorio del Sulcis-Iglesiente, con diramazioni e percorsi in tutto il resto della Sardegna, fuori dal grande flusso turistico della stagione estiva; attenzione alla musica acustica e world e alle nuove proposte; sinergia con la formazione e i seminari per creare qualcosa di più di una semplice rassegna, con allievi e maestri che suonano insieme e condividono un'esperienza.

L'anteprima all'edizione 2017 si terrà dal 16 al 19 marzo, nella Vecchia Tonnara Su Pranu di Portoscuso, con i seminari di canto tenuti da Elena Ledda e Simonetta Soro. Di contorno, un bel programma di concerti: Duo D’Altrocanto (Elida Bellon e Giulia del Prete), Gigi Biolcati (percussionista e polistrumentista di Banditaliana), Domo Emigrantes, Marcello Peghin con Mariano Piras (in una sonorizzazione dal vivo), e ancora danze e musiche orientali con la compagnia Noyeleh diretta da Marta Pisano.

L'edizione 2017 si terrà invece dal 26 giugno al 2 luglio nella magnifica cittadina di Sant'Antioco, con seminari di musica, canto e danza popolare. Tutte le informazioni sulla pagina Facebook.

"il giornale della musica" è media partner di Mare e Miniere per l'edizione 2017.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

world

Addio al cantante, poeta e musicista dei Tarantolati di Tricarico

world

All'Off Theatre lo spettacolo di Antonio Di Martino e Fabrizio Cammarata dedicato a Chavela Vargas

world

Non si terrà l'edizione 2018 di Babel Med a Marsiglia, prevista tra pochi mesi