Manlio Sgalambro 1924-2014

La morte del filosofo, collaboratore di Franco Battiato

News
oltre
È morto a Catania Manlio Sgalambro, filosofo, noto al pubblico musicale per essere autore o co-autore di molti testi per Franco Battiato, a partire da L'ombrello e la macchina da cucire, del 1995, e per il best seller L'imboscata, Gommalacca, Ferro battuto, Dieci stratagemmi, Il vuoto e il più recente Apriti sesamo. Aveva collaborato con Battiato anche per la sceneggiatura dei suoi film, fra cui Musikanten. Nel 2001 era uscito il suo album-divertissement Fun club, in cui si reinventava come cantante, intepretando canzoni da Edit Piaf a Manu Chao.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

oltre

Il 25 novembre a Forlì la settima edizione del Festival di Musica Contemporanea Italiana curato da Fabrizio Ottaviucci per Area Sismica

oltre

Dal 13 novembre a fine aprile la rassegna del Centro Santa Chiara, al Teatro Sanbàpolis

oltre

Aumento per il Fondo Unico per lo Spettacolo e estensione dell'Art Bonus