Le proposte del Comunale

Annunciata la nuova stagione del Teatro Comunale

News
classica
Al Teatro Comunale di Bologna inaugura "La Bohème” (19-28 gen.) in un nuovo allestimento firmato da Graham Vick. Debutta sul podio il direttore musicale del Teatro Comunale Michele Mariotti. Nel cast Mariangela Sicilia, Francesco Demuro, Hasmik Torosyan e Nicola Alaimo. Il secondo titolo della stagione sarà i “Dialogues des Carmélites” (11-16 mar.) di Francis Poulenc nella lettura di Olivier Py proveniente dal Théâtre des Champs-Élysées di Parigi. In aprile “Simon Boccanegra” di Verdi (13-19 apr.) sarà rivisto nella regia di Giorgio Gallione; nel cast Dario Solari, Yolanda Auyanet, Stefan Pop e Michele Pertusi. Continua per il quarto anno consecutivo il progetto OperaNEXT, per il quale gli allievi della Scuola dell’Opera felsinea saranno impegnati nell’allestimento di “I Capuleti e i Montecchi” di Bellini (6-12 mag.) firmato Silvia Paoli. A seguire “Don Carlo” (6-14 giu.), nell'edizione in quattro atti in lingua italiana, sarà diretto da Mariotti e avrà nuova lettura da parte di Henning Brockhaus. Tra gli interpreti: Roberto Aronica, Maria José Siri, Veronica Simeoni e Luca Salsi. È rinnovato anche l’appuntamento estivo con il musical in collaborazione con la BSMT, quest’anno con “West Side Story” (11-17 lug.) diretto da Timothy Brock e con la regia Gianni Marras. “Kraanerg” di Iannis Xenakis (27-29 sett.) è invece la proposta di danza contemporanea della stagione: musica per danza del 1969, sarà eseguita per la prima volta in Italia in forma scenica con la regia e la coreografia di Luca Veggetti. In novembre Yves Abel dirige “La fille du régiment” di Donizetti (9-15 nov.) nella ripresa dell’allestimento TCBO di Emilio Sagi. Protagonisti Hasmik Torosyan, Maxim Mironov e Federico Longhi. Altro debutto per Mariotti, chiude la stagione “Don Giovanni” di Mozart (15-23 dic.) con la regia di Jean-François Sivadier. Tra gli interpreti Olga Peretyatko, Salomè Jicia e Paolo Fanale.

V.A,

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto