Le cartoline musicali di Puccini

Lucca: selezioni da opere in forma di concerto sotto la casa natale di Puccini

News
classica
Inizia giovedì 1° giugno (Piazza Cittadella, ore 18) la rassegna “Cartoline Pucciniane”: quattro selezioni in forma di concerto tratte da La Bohème, Madama Butterfly, La rondine e Tosca; il quinto titolo, La fanciulla del West, sarà al Teatro del Giglio il 7 settembre (ore 21) l’accompagnamento strumentale è sempre con pianoforte. Scopo delle “Cartoline” è l’unire la propedeutica pucciniana alla suggestione indotta dal luogo in cui si svolgono i concerti: la piazzetta antistante la casa dove nacque Giacomo Puccini ed oggi adibita a museo. Oltre l’aspetto didattico, l’iniziativa racchiude pure quello ludico, rivolto prioritariamente ad un pubblico turistico. Le “Cartoline” nascono in passato per iniziativa del Teatro del Giglio e la Fondazione Giacomo Puccini, con il sostegno degli Enti locali e sponsorizzazioni private; quest’anno collabora alla rassegna l' associazione “Lucchesi nel mondo”. Gli interpreti vocali per i cinque recital sono il risultato di un’audizione pubblica svoltasi di recente al Teatro del Giglio. www.boxol.it/TeatroDelGiglio

Roberto Del Nista

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

De Nationale Opera presenta nuovi lavori di Adams, Kurtág, Hamel, Dennehy e un’antologia di LICHT di Stockhausen accanto a numerosi classici

classica

A Firenze dal 22 febbraio al 22 marzo

classica

Solo quattro nuove produzioni nel 2018/19 e l’insediamento anticipato del nuovo direttore musicale Yannick Nézet-Séguin