Jazz made in Clusone

Dal 28 al 31 Clusone Jazz, che abbandona per il 2016 la formula itinerante

News
jazz
Un edizione più compatta e contenuta rispetto agli anni passati, la trentaseiesima di Clusone Jazz – anche geograficamente: niente formula itinerante per il 2016, i concerti si terrano tutti a Clusone, dal 28 al 31 luglio.

Si parte con il duo violino-pianoforte Théo Ceccaldi / Roberto Negro (28), cui seguirà, il giorno seguente, il progetto “From Ragtime To No Time” di Roberto Ottaviano e Cristiano Calcagnile. Il 30 una produzione originale nata dalla collaborazione con la regione francese Rhône-Alpes, Clock’s Pointer Dance, e la sera Louis Sclavis con il suo Europa Trio. La domenica Andrea Massari e Bruce Ditmas e – in serata – Odwalla.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero. Per i dettagli, www.clusonejazz.it.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

La selezione del jazz del mese secondo i giornalisti dello Europe Jazz Network

jazz

Addio al musicista americano, fondatore della AACM

jazz

Fino al 12 dicembre ParmaJazz, il festival diretto da Roberto Bonati