Jazz di mezza estate a Stresa

Ricco programma con Kenny Barron, Roy Hargrove, Ravi Coltrane...

News
jazz
Una consuetudine, ormai, quella dello Stresa Festival, di riservare uno spazio al jazz "di mezza estate", con la serie dei Midsummer Jazz Concerts che anticipano il festival vero e proprio (qui il programma), e che sono diventati negli anni un importante tassello dell'estate jazz. Sei gli appuntamenti per il 2016, dal 19 al 24 luglio: i primi due a Verbania, al Centro Eventi Il Maggiore, gli altri sul Lungolago di Stresa.

Non solo "jazz" in senso stretto, in verità: l'apertura spetta al progetto Amore che vieni amore che vai, dedicato alle canzoni di Fabrizio De Andrè, con un gruppo "all star" (Rita Marcotulli, Enzo Pietropaoli, Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Saverio Lanza, Cristiano Calcagnile), con la voce di Cristina Donà (19 luglio). Segue, il 20, il rodatissimo duo Musica Nuda con Ferruccio Spinetti e Petra Magoni. Poi, in tre sere, altrettanti trii dall'altissimo peso specifico: quello di Kenny Barron con Kiyoshi Kitagawa e Johnathan Blake (21), quello fra Jack DeJohnette Matt Garrison e Ravi Coltrane (22), e quello di Carla Bley con Steve Swallow e Andy Sheppard (23). Infine, il 24, la band di Roberta Gambarini e il quintetto di Roy Hargrove (nella foto).

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

Dal 1° luglio al 5 agosto, la prima volta con la partecipazione della Fondazione Musica per Roma

jazz

Il clou del festival in Franciacorta è il duo Peter Brötzmann - Hamid Drake, e il solo del sassofonista

jazz

Il pianista americano avrebbe dovuto ritirare il Leone d'Oro alla Carriera il prossimo 29 settembre