Jazz Club Ferrara, la stagione 2018

Prosegue fino ad aprile la programmazione del Jazz Club il Torrione di Ferrara: tutti i concerti 

News
jazz
Linda Oh - Jazz Club Ferrara
Linda Oh

Jazz Club fascinoso, per l’inconsueta collocazione all’interno del bellissimo bastione rinascimentale del Torrione San Giovanni e per la rara capacità di dare conto delle proposte più fresche del jazz internazionale, quello di Ferrara è giustamente molto amato e seguito, tanto che anche la prestigiosa rivista statunitense "DownBeat" lo ha inserito negli ultimi anni tra le “migliori jazz venues” del mondo.

Anche la seconda parte della stagione 2017/18, che riprende il 22 gennaio e andrà avanti fino a fine aprile, offrirà al pubblico una invidiabile varietà di concerti, spalmati su ben tre sere alla settimana (venerdì, sabato e il tipicamente “jazzistico” lunedì).

Tra i concerti più interessanti, noi del "giornale della musica" scegliamo certamente per voi quello dei Kneebody (sabato 10 febbraio), quello del trio di Chris Speed (venerdì 2 marzo), quello del nuovo trio del pianista Ethan Iverson recentemente uscito dai Bad Plus (venerdì 16 marzo), nonché quello che concluderà il cartellone, con il duo tra Bill Frisell e Thomas Morgan, protagonista di un acclamato disco lo scorso anno.

Ma non dovrebbero mancare emozioni con il clarinetto di Anat Cohen, che apre il programma, con il gruppo della bassista Linda Oh, con Logan Richardson o con il Lunar Trio che ospita il sax di David Murray.

Decisamente interessante la ricognizione del giovane jazz italiano che sarà favorita dai live firmati Monday Night Raw del lunedì: i Don Karate di Stefano Tamborrino, gli Hobby Horse, gli O.N.G. Crash del trombettista Gabriele Mitelli (fresco vincitore del Top Jazz come miglior nuovo talento) che ospiteranno Ken Vandermark, il trio di Francesco Cusa con Carlo Atti e molti altri…

Non mancherà il consueto live mensile della Tower Jazz Composers Orchestra (l’orchestra residente del Jazz Club Ferrara diretta da Alfonso Santimone e Piero Bittolo Bon), alcuni nuovi appuntamenti firmati Somethin’Else, che dal jazz spaziano alla musica da camera, né il cinema, grazie a una neonata sinergia con il Cinema Boldini.

Il tutto è organizzato con il contributo di Regione Emilia-Romagna, Comune di Ferrara, Endas Emilia-Romagna ed il prezioso sostegno di numerosi partner privati.

Tutte le info a www.jazzclubferrara.com.

Il giornale della musica è media partner di Jazz Club Ferrara per la stagione 2017-2018.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

La selezione del jazz del mese secondo i giornalisti dello Europe Jazz Network

jazz

La selezione del jazz del mese secondo i giornalisti dello Europe Jazz Network

jazz

Presentato il programma di UJ Winter: Marc Ribot, Jason Moran, Little Freddie King, Jazzmeia Horn