Il Trovatore a Padova

Debutto il 27 ottobre: aprirà la  Stagione Lirica al Teatro Verdi di Padova

News
classica
Trovatore a Padova

La Stagione Lirica di Padova riparte con Il Trovatore di Giuseppe Verdi, dopo l’inaugurazione dello scorso luglio con una Lucia di Lammermoor en plein air al Castello Carrarese. L’appuntamento con il secondo titolo della cosiddetta “trilogia popolare” è per venerdì 27 ottobre al Teatro Verdi di Padova, in replica domenica 29 alle 16, per la regia di Filippo Tonon filtrata dalle ambientazioni del nuovo allestimento del Teatro Nazionale Sloveno di Maribor, sebbene in linea con la tradizione, in coproduzione con Bassano Opera Festival.

A Enkhbat Amartuvshin e Maria Katzarava, nei panni del Conte di Luna e di Leonora, seguono le voci Walter Fraccaro e Simon Lim, mentre l’Orchestra di Padova e del Veneto è diretta da Alberto Veronesi. Bisognerà attendere poi la fine dell’anno, più precisamente il 29 e il 31 dicembre, per La vedova allegra di Franz Lehár nel fastoso allestimento firmato da Hugo de Ana e per la direzione musicale di Jordi Bernàcer. Al soprano Sumi Jo si uniscono Alessandro Safina e Leopoldo Mastelloni nel ruolo del Conte Danilo e di Njegus. Infine il 1° gennaio 2018, l’Orchestra di Padova e del Veneto saluterà il nuovo anno in compagnia del soprano Daniela Mazzucato nell’ormai tradizionale Concerto di Capodanno, diretto da Lorenzo Passerini.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La scomparsa del baritono: aveva 55 anni

classica

Napoli: Fanciulla del West diretta da Valčuha

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi