Il "Sole nero " di Grosso

In scena vampiri e amore omosessuale

News
classica
L'opera Il Sole nero di William Grosso (nella foto) sarà rappresentata, in prima assoluta in forma ridotta per cantanti e pianoforte, sabato 16 novembre 2013, alle ore 21.00, al Teatro Araldo di Torino. "Il Sole Nero" è un'opera unica nel panorama del Melodramma, passato e presente: La composizione viene definita «dark/fantasy, per l'ambientazione futuristica, per alcune scene cruente e per i personaggi che la popolano: i vampiri: i due protagonisti maschili, l'umano Morgan ed il vampiro Helios, si amano apertamente e naturalmente». I ruoli protagonisti sono interpretati dal tenore Costantino Minchillo e dal baritono Giovanni La Commare. Le due protagoniste femminili hanno la voce del soprano Marianna Prizzon (Ines) e del mezzosoprano Giulia Kunyavskaya (Agator). Regia di Walter Revello, che è anche il Direttore Artistico del Teatro Araldo di Torino, che ospita l'evento.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il 26 giugno nel Ridotto dei Palchi "Claudio Abbado e la riscoperta di Fierrabras", un incontro per ricordare la rinascita moderna dell'opera nel 1988 a Vienna

classica

Presentata la nuova stagione del Palau de les Arts

classica

Un grave lutto ha colpito la IUC e tutto il mondo musicale romano e italiano