Il "Sole nero " di Grosso

In scena vampiri e amore omosessuale

News
classica
L'opera Il Sole nero di William Grosso (nella foto) sarà rappresentata, in prima assoluta in forma ridotta per cantanti e pianoforte, sabato 16 novembre 2013, alle ore 21.00, al Teatro Araldo di Torino. "Il Sole Nero" è un'opera unica nel panorama del Melodramma, passato e presente: La composizione viene definita «dark/fantasy, per l'ambientazione futuristica, per alcune scene cruente e per i personaggi che la popolano: i vampiri: i due protagonisti maschili, l'umano Morgan ed il vampiro Helios, si amano apertamente e naturalmente». I ruoli protagonisti sono interpretati dal tenore Costantino Minchillo e dal baritono Giovanni La Commare. Le due protagoniste femminili hanno la voce del soprano Marianna Prizzon (Ines) e del mezzosoprano Giulia Kunyavskaya (Agator). Regia di Walter Revello, che è anche il Direttore Artistico del Teatro Araldo di Torino, che ospita l'evento.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La scomparsa del baritono: aveva 55 anni

classica

Napoli: Fanciulla del West diretta da Valčuha

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi