Il Palazzetto Bru-Zane celebra Offenbach

A Venezia un festival di musica da camera dal 29 settembre e molti eventi nel corso della stagione in tutta Europa

News
classica
Jodie Devos, Palazzetto Bru-Zane
Jodie Devos

Sarà dedicato a “Jacques Offenbach e la Parigi della musica leggera” il tradizionale festival autunnale del Palazzetto Bru-Zane – Centre de musique romantique française.

Dieci i concerti in programma fra il 29 settembre e il 28 ottobre nella sede veneziana del Palazzetto e nella Sala grande della Scuola Grande San Giovanni Evangelista. Si apre il 29 settembre con un recital di brani da opere e operette di Offenbach e dei contemporanei Gaston Serpette, Edmond Audran, Louis Varney, Hervé e infine Charles Lecocq e Marie Perbost interpretati da Ambroisine Bré, Camille Tresmontant e Jean-Christophe Lanièce.

Ancora pezzi vocali nel secondo dei concerti in programma il 30 settembre con il soprano Lara Neumann e il tenore Flannan Obé accompagnati da Pierre Cussac alla fisarmonica. Dedicato al violoncello il concerto del 3 ottobre con i duetti del compositore interpretati da Henri Demarquette e Aurélien Pascal. Canzoni da café concert in programma nel concerto del 9 ottobre con il tenore Rodolphe Briand accompagnato dal pianista Vincent Leterme. Ancora musica francese nei due recital pianistici in programma il 12 ottobre con il Philippe Hattat e il 16 ottobre con il duo a quattro mani delle sorelle Lidija e Sanja Bizjak. Ancora musica vocale di Offenbach ma anche di Hervé, Audran, Serpette e Varney il 19 ottobre e il 24 ottobre con Éric Huchet nel primo concerto e Enguerrand de Hys, Yu Shao e Carl Ghazarossian nel secondo.

Chiusura con i due concerti in programma il 27 ottobre “Offenbach Colorature“, che vede protagonisti il soprano Jodie Devos e l'Ensemble Contrast (replicato il 20 ottobre alla Chiesa di Libramont in Belgio, in febbraio al Théâtre Impérial de Compiègne in Francia e a Padova), e il 28 ottobre con il soprano Jeanne Crousaud.

I festeggiamenti per il bicentenario del grande operettista non si esauriranno a Venezia. Con il sostegno del Palazzetto Bru-Zane, dopo Salisburgo e Montpellier, dal 13 al 16 ottobre approda all'Opéra National di Bordeaux l’operetta La Périchole con Les Musiciens du Louvre e dal Coro dell’Opéra di Bordeaux diretti da Marc Minkowski. In programma anche la ripresa parigina di Les deux aveugles di Offenbach e Le compositeur toqué di Hervé in gennaio Théâtre Marigny. E al compositore sarà consacrato anche il VII Festival del Palazzetto Bru Zane a Parigi nel giugno 2019.

Nei programmi del Palazzetto Bru-Zane non mancano le novità editoriali. In gennaio sono previste le uscite del CD Offenbach Colorature (Alpha Classics) con il soprano Jodie Devos e l'Orchestra della Radio di Monaco e il volume M. Offenbach nous écrit. Lettres du compositeur au Figaro et autres propos (Actes Sud), che raccoglie le lettere del compositore al giornale parigino.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Due operine tascabili e concerti di musica italiana, serba, spagnola ed inglese al festival marchigiano

classica

Ad Ancona due nuove produzioni per la stagione 2018: Cenerentola e Un ballo in maschera

classica

Presentato il programma 2018 dell'Istituzione Universitaria dei Concerti, dal 16 ottobre fino a maggio