Il canto e il Silenzio

Torna, fra Mestre, Udine e Givigliana, il Festival del Canto Spontaneo

News
world
Rara avis fra i festival italiani, per la sua vocazione a mescolare musiche di ricerca, avanguardia e tradizione, torna per il 2013 il Festival del Canto Spontaneo, al solito organizzato dall'associazione culturale Fûrclap e con la direzione artistica Giovanni Floreani. Il tema scelto è "Verso il Silenzio": «Sarebbe troppo semplice giustificare la scelta di "Verso il Silenzio" - spiega il direttore artistico - contrapponendo una posizione di sobrietà intellettuale ad una pericolosa esagerazione dei toni, sia nella forma che nei contenuti, di una società alla deriva. È piuttosto una pausa, una cesura, un punto di sospensione che permette una ripresa del cammino in maniera più intensa. Il Canto, quello Spontaneo, anche in questo caso ci aiuta a capire: la fatica e l'impegno a mantenere un sufficente equilibrio vocale, anche in condizioni ambientali difficoltose impone momenti di pausa, di naturale controllo della respirazione oppure di semplice meditazione. Tutto ciò avviene naturalmente, non è programmato, scritto, comandato da un direttore o da un maestro. Così la riflessione, la meditazione, il Silenzio dovrebbero avvenire spontaneamente nel passaggio terreno delle vite umane; pensando ad una utopia forse realizzabile: il miglioramento di noi stessi».

Dopo alcuni eventi collaterali nei mesi passati, la sesta edizione del festival partirà dal teatro Kolbe di Mestre, con la performance "I Suoni di Venezia", di Alberto Madricardo con le musiche di Giovanni Floreani, Predrag Mariç e Tony Pagliuca (4 ottobre). Il giorno seguente, al Museo etnografico di Udine, Magda Minotti, giornalista, operatrice culturale ed esperta di tradizioni popolari, e Stefania Colafranceschi, docente di Storia e Letteratura a Roma, introdurrano il tema della manifestazione: il Silenzio. Lo stesso giorno, a Farra d'Isonzo, Pier Franco Midali e David Di Paoli Paulovich parleranno di "Canti liturgici di tradizione orale". Chiusura domenica a Givigliana con una giornata ricca di eventi e canti - a conclusione della quale si terrà il concerto-performance di Barbara Zanoni e Predrag Mariç.
Per informazioni: info@musicistieattori.com

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

world

Prima italiana per la nuova produzione dell'OPV, il 9 novembre a Roma

world

Gli ospiti del Premio Parodi: Amira Medunjanin, Luisa Cottifogli, Tenores di Bitti

world

Annunciati i 10 concorrenti del Premio sardo, dal 12 al 14 ottobre a Cagliari