I suoni di Bolzano

Dal 28 luglio al 5 settembre

News
classica
Parte il 28 luglio ed accompagnerà l'estate bolzanina sino al 5 settembre la Dodicesima edizione del Bolzano Festival Bozen (Bolzano): trenta concerti in un unico cartellone per quattro manifestazioni diverse, dalla musica antica alle grandi orchestre giovanili, dall'Accademia Gustav Mahler al Concorso Pianistico "Busoni". Grazie all'impegno in prima linea del Comune di Bolzano, il capoluogo altoatesino diventa come ogni estate punto di riferimento per la grande musica con Daniel Harding, Gianandrea Noseda, Herbert Blomstedt, l'ensemble inglese Red Priest, Alexander Lonquich ed altri ancora. Di rilievo l'edizione 2015 del Concorso "Busoni", che onora la Sessantesima edizione con una giuria da primato (dieci membri scelti dall'Albo d'Oro del concorso) presieduta da Jörg Demus.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Milano: una mostra curata da Pier Luigi Pizzi

classica

Sarà il nuovo sovrintendente dopo le dimissioni di Vergnano

classica

Fra le 12 nuove produzioni, lo Schreker allestito da Michieletto e Rodelinda diretta da Andrea Marcon