A Daniela Barcellona l’Olivier Award 

La cantante triestina premiata con la collega Joyce DiDonato per la Semiramide del Covent Garden

News
classica
Daniela Barcellona e Joyce DiDonato in Semiramide
Daniela Barcellona e Joyce DiDonato in Semiramide

A Londra è tempo di premi: oltre agli International Opera Awards, anche gli Olivier Awards premiamo un talento italiano internazionalmente riconosciuto. Daniela Barcellona, con la collega Joyce DiDonato, si aggiudica il riconoscimento nella categoria “risultato straordinario nell’opera lirica” (Outstanding achievement in opera) per l’interpretazione di Arsace nella Semiramide di Rossini alla Royal Opera House Covent Garden di Londra. Le due cantanti si sono imposte sullo scenografo e costumista Paul Brown, nominato per la Iolanthe prodotta dalla English National Opera, e sul baritono Roderick Williams, protagonista del Ritorno di Ulisse in patria della Royal Opera alla Roundhouse, che concorrevano nella stessa categoria. 

Semiramide– Royal Opera House Covent Garden (trailer) 
 

 

L’allestimento di Semiramide del Covent Garden, coprodotto con l’Opera di Stato Bavarese di Monaco che l’ha anche tenuto a battesimo e lo riprenderà nel prossimo giugno con la stessa Barcellona ancora nel ruolo di Arsace,si è anche imposto come migliore produzione lirica su The Exterminating Angel di Thomas Adès prodotta da Royal Opera House (e Festival di Salisburgo) e La Bohème in versione aggiornata e ridotta per violoncello e pianoforte vista agli Trafalgar Studios di Londra. 

Istituiti nel 1976 e intitolati al celebre attore e regista inglese Laurence Olivier, gli Olivier Awards premiamo ogni anno le migliori produzioni e i migliori artisti impegnati nella prosa, musical, danza e opera della scena teatrale britannica. 

 

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il direttore inglese è il nuovo direttore artistico di Anima Mundi

classica

Ravenna: la quarta edizione dell'Italian Opera Academy

classica

La rassegna fino al 31 ottobre nella Provincia di Alessandria