Contemporanei a Palermo

Il Festival al Conservatorio Bellini

News
classica
"Contemporary Music Festival : Composer and performer" fino al 4 luglio 2014 presso l'atrio del Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo: si tratta di un progetto di cooperazione Europea fra Istituzioni di alta formazione artistica che rientra nel programma "Erasmus 2007-2013: LLP". Per questo prestigioso progetto musicale il Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo collabora con i seguenti Istituti: "Universität für Musik und Daestellung Kunst" di Graz (Austria); "Syddanks Musikkonservatorium & Skuespillerskole" di Odense (Danimarca); e "Kask Conservatorium" di Gand (Belgio). All' attività didattica dal 24 giugno (data di inizio del Festival) si sono affiancati (e continueranno ogni sera) doppi concerti. La sera di apertura (il 24 giugno) ha visto la bella esecuzione di Giacomo Tantillo in una suggestiva rilettura dell'opera "Porgy and Bess" di Gershwin. Poi ha fatto seguito una prima esecuzione in Sicilia del brano "Tin Men and the Telephone", performance solista interattiva di Tony Roe sulla nuova ed originale maniera di interpretare il Jazz in uno spettacolo già andato in scena al "Berklee College" di Boston. Ricordiamo che quest'opera è stata insignita del premio "North Sea Jazz Composition Assignment" : riconoscimento per l'originalità (il brano sfrutta sapientemente elementi visivi che interagiscono con la musica). Insieme a tutti i doppi concerti di grande interesse che ci saranno al Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo tutte le sere prima del 4 luglio, (serata in cui si ritroveranno insieme tutti i discenti e i docenti provenienti da tutti gli Istituti ospiti), vale la pena segnalare il concerto del 3 luglio: quella sera il Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo risuonerà di "Live Music & VJ" nella prima parte della serata e a partire dalle 23 di "Live Music & DJ. Un segno palese di come il linguaggio musicale stia progredendo ed evolvendo e, in modo particolare, di quanto i musicisti siano in grado di comprenderne e accoglierne le mutazioni.

Chiara Di Dino

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto