Comporre per Anima Mundi

Pisa: un brano sul testo "Ave Maris Stella"

News
classica
“Anima Mundi”, la rassegna di musica sacra nel Duomo di Pisa diretta da sir John Eliot Gardiner, bandisce la X edizione del Concorso Internazionale di Composizione Sacra “Anima Mundi”, il cui regolamento e domanda di iscrizione sono scaricabili dal sito www.opapisa.it e la cui giuria è composta da Gardiner (Presidente di giuria), Marco Frisina, Aldo Armani, Antonio Greco e Guido Corti. Per questa X edizione la composizione dovrà basarsi sul testo dell’inno mariano “Ave Maris Stella” da musicare per un coro a quattro voci miste (SATB) e accompagnamento di organo, a cui deve essere accompagnata una seconda versione semplificata, preceduta da un breve preludio per organo solo seguito poi da un'esposizione vocale monodica e da un successivo semplice sviluppo a due voci, e questo per favorirne la diffusione nei cori parrocchiali. Ciascuna versione dovrà essere compresa tra gli 8 e i 10 minuti di durata. Al brano vincitore cinquemila euro di premio e l'esecuzione durante uno dei concerti dell'edizione 2017 della rassegna in autunno. La composizione dovrà pervenire entro il 20 aprile.

E.T.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La sonata verrà eseguita al Festival Toscano di Musica Antica il 30 agosto

classica

A Lucca "Per sogni e per chimere"

classica

Presentato a Salisburgo il programma del Festival di Pentecoste 2019