Bobby Womack 1944-2014

La morte della grande voce soul, rilanciata da Damon Albarn

News
pop
È morto all'età di settant'anni Bobby Womack: cantante e autore, Womack aveva debuttato negli anni Cinquanta in un gruppo gospel con i suoi quattro fratelli: la loro "It's All Over Now" (scritta dallo stesso Womack) divenne una hit nella versione dei Rolling Stones. Collaboratore di Sam Cooke, dalla fine degli anni Sessanta Womack si dedica alla carriera solista, collaborando contemporaneamente con i maggiori divi della soul music, da Aretha Franklin e Sly & the Family Stone, e non solo. Tormentato da problemi di droga e, più recentemente, dal morbo di Alzheimer e da un cancro al colon, Womack era tornato al successo e all'attività musicale collaborando con i Gorillaz di Damon Albarn in alcune canzoni, da Plastic Beach e The Fall. Lo stesso Albarn aveva prodotto l'ultimo disco di Womack, il suo ritorno dopo anni, The Bravest Man in the Universe.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

pop

È morto il compositore e arrangiatore, Premio Oscar nel 1996 e fra i maestri della canzone italiana

pop

Dopo la laurea honoris causa a Pavia, anche l’Università di Parma celebra il cantautore di Asti

pop

Torna in tour in Italia Nick Cave con i Bad Seeds: date a Padova, Milano e Roma