Beethoven a fumetti

Milano: al Wow Spazio Fumetto

News
classica
Ormai è tradizione che il Wow Spazio Fumetto di Milano renda omaggio al compositore dell'opera che apre la stagione scaligera. E dopo Mozart, Wagner e Verdi delle scorse stagioni, quest'anno è la volta di Ludwig van Beethoven. "BAM, BAM, BAM, BAAAAM!" (proprio come la celeberrima apertura della sua Quinta Sinfonia) è il titolo scelto per la mostra che celebrerà il mito del compositore di Beethoven attraverso i fumetti aperta da sabato 29 novembre nella sede del Wow in Viale Campania. Anche se forse la sua personalità ha segnato meno l'immaginario popolare, non mancano comunque tracce del compositore nell'inesauribile vena divulgativa delle figurine Liebig che non trascurarono il suo Fidelio, o nell'ossessione del pianista Schroeder dei Peanuts e in qualche storia della versione nostrana di Topolino. Fra gli eventi speciali in programma, la videoproiezione in diretta dalla Scala del Fidelio inaugurale il 7 dicembre e una festa musicale il 16 dicembre, vigilia del compleanno di Beethoven, aperta a musicisti, gruppi e orchestre desiderosi di eseguire brani del compositore in collaborazione con il Consiglio di Zona 4 del Comune di Milano, l'Associazione Insieme con la Musica e il Sistema Orchestre e Cori Giovanili e Infantili (Lombardia) con Fondazione Pasquinelli. La mostra chiuderà i battenti il prossimo 11 gennaio. s.n.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto