Bari in Jazz al via

Il 17 giugno con i curdi Nishtiman

News
jazz
Un festival diffuso su tutta l'area metropolitana, una ventina di appuntamenti fino al 6 luglio: è il menu di Bari in Jazz 2015, che inaugura il 17 giugno con Nishtiman, ensemble di musicisti curdi da diversi paesi (alle ore 17 al C.A.R.A. - Centro di accoglienza per richiedenti asilo di Bari, alle ore 22 a Valenzano in Piazza San Benedetto). Il festival prosegue poi con nomi italiani e internazionali: citiamo almeno Musica Nuda (Gioia del Colle - 20 giugno), Nancy Viera e Amalia Gré (Polignano - 21 giugno), Eivind Aarset / Michele Rabbia Duo (Polignano - 22 giugno), Manu Katché (Bari - 25 giugno), il duo Hamid Drake / Pasquale Mirra (Albertobello - 27 giugno), Dado Moroni (Turi - 28 giugno), Cristina Zavalloni (Conversano - 29 giugno), Ebo Taylor (Acquaviva - 30 giugno), Franco D'Andrea (Gravina - 1 luglio), Paolo Angeli (Sannicandro - 2 luglio), Favata Zanisi Gallo Ut Ghandi (Sannicandro - 3 luglio), Luca Aquino (Giovinazzo - 4 luglio).

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

Dal 23 al 25 marzo la rassegna della riviera del Brenta, con Plankton di Helga Plankensteiner e Hyper+ con Amir ElSaffar

jazz

Comincerà il 7 aprile Cremona Jazz, la rassegna curata da Gianni Azzali presso il Museo del Violino

jazz

Un programma composito, articolato in varie sezioni e iniziative collaterali, invade Bergamo alta e bassa dal 18 al 25 marzo