Bach per i Mercoledì Musicali

A Firenze dal 29 marzo

News
classica
Parte mercoledì 29 nel segno di Johann Sebastian Bach, con l'organista tedesco Franz Hauk in un impegnativo e bel programma programma tutto bachiano (“Toccata in Fa maggiore BWV 540”, “Passacaglia con Thema fugatum in do minore”, i Corali Schübler, corale “An Wasserflüssen Babylon BWV 653b”, “Fantasia e Fuga in sol minore BWV 542”), l’edizione 2017 dei Mercoledì Musicali della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, rassegna di musica per organo e da camera in programma da marzo a dicembre nel seicentesco Auditorium della Fondazione, in via Folco Portinari 5/r a Firenze, dove si trova l'organo Tamburini progettato da Clemente Terni. Direzione artistica di Giuseppe Lanzetta. Dodici serate fino al 13 dicembre che vedranno protagonista in primo luogo l'organo, con i concerti di Silvano Rodi, Stanislav Šurin, Esteban Elizondo Iriarte, Ugo Spanu, Alessandro Licata, Loreto Aramendi, ma che vede anche serate cameristiche per altre formazioni, dal duo viola-pianoforte ai quartetti d'archi al quintetto di fiati. E’ previsto un biglietto di solidarietà di 5 euro per un progetto di riabilitazione schermistica promosso in collaborazione con l’Unità Spinale di Careggi e l'Accademia Schermistica di Firenze (consigliata la prenotazione al numero 055.538.4001 o via mail a emanuele.barletti@fondazionecrfirenze.it, dal lunedì al venerdì in orario d’ufficio). Tutte le informazioni sui Mercoledì Musicali della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze sono disponibili al sito www.fondazionecrfirenze.it .

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La scomparsa del baritono: aveva 55 anni

classica

Napoli: Fanciulla del West diretta da Valčuha

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi