Atelier per giovani

Torino: l'Unione Musicale al Teatro Vittoria

News
classica
Da quando il Teatro Vittoria è diventata la casa dell'Unione Musicale di Torino, la storica associazione musicale ha in quel piccolo spazio una vera e propria stagione che si intitola Atelier Giovani e raggruppa interessanti progetti. Il piccolo teatro, ma con palcoscenico, quinte, luci, permette di "mettere in scena" Lieder, di organizzare presentazione e aperitivi pre-concerto, di dare spazio ai giovani musicisti, alle arti che si incontrano (danza, arte , musica) e di ospitare i bambini delle scuole al mattino. Il Cartellone apre il 5 novembre con una nuova tappa della Schubertiade (il progetto è quello di eseguire in alcuni anni tutti i Lieder) con il Trio Debussy (nella foto), poi Atelier Parigi (che indaga il repertorio francese tra Otto e Novecento), Confleunze ("Maddalene" di Testori, regia di Malosti, musiche di Boccadoro, "Il teatro dell'assurdo e le fascinazioni del suono" di Andrea Chenna, "Intorno ad Adolf Wolfli" di Willy Merz) e spazio ai giovani in "Young" con Leonora Armellini, il Notos Quartett.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto