Anima Mundi apre con Mozart

Pisa: dal 14 settembre

News
classica
Pisa: arriva alla XVII edizione e si terrà dal 14 settembre al 6 ottobre, sempre con la direzione artistica di Sir John Eliot Gardiner, Anima Mundi, la rassegna Internazionale di musica sacra organizzata dall’Opera della Primaziale Pisana nella Cattedrale e nel Camposanto Monumentale della Piazza dei Miracoli, con sette concerti in programma e tre ricorrenze da importanti intorno a cui costruire il percorso: i cinquecento anni della Riforma, i duecentocinquanta dalla morte di Georg Philip Teleman, i quattrocentocinquanta dalla nascita di Claudio Monteverdi. L'apertura giovedì 14 settembre in Cattedrale è cattolica, con l'incompiuta e grandiosa messa mozartiana in do minore K 427 affidata ai complessi della Radio di Hannover. Barocco e luterano il concerto del 16 con l’Akademie di Colonia in un programma dedicato alle cantate di Bach e Telemann. Interludio laico e strumentale il 20 nel Camposanto con il pianista Stephen Hough per Images di Debussy, la Fantasia op. 17 di Schumann e l'”Appassionata” beethoveniana. Di nuovo in Cattedrale il 23 settembre per due pregevoli rarità, il Requiem di Biber e lo Stabat Mater di Agostino Steffani affidate al Barockconsort di Friburgo e al coro Vox Luminis. Il 27 al Camposanto Rinaldo Alessandrini e il suo Concerto Italiano propongono un loro omaggio a Bach con elaborazioni originali e un percorso che ha al suo centro le Variazioni Goldberg. Ancora il mondo musicale luterano, neobachiano e contemporaneo nel concerto in Cattedrale del 29 settembre con l'organista Antonio Greco e il coro Costanzo Porta, in programma Reger, Mendelssohn, Brahms, Pärt, ma anche l’Ave Maris Stella di Paolo Pandolfo, brano vincitore della X edizione del concorso di composizione Anima Mundi 2017. Magnifica chiusura il 6 ottobre con Eliot Gardiner e i suoi fidati Monteverdi Choir e English Baroque Soloists per il monteverdiano Vespro della Beata Vergine. L’ingresso è libero e gratuito con prenotazione dei tagliandi online su www.vivaticket.it a partire da venerdì 8 settembre alle ore 10.00, fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione online terminerà in ogni caso alle ore 18 del giorno del concerto. Saranno raccolte offerte per i progetti della Caritas pisana.

www.opapisa.it

E.T.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto