Anima Mundi anno sedicesimo

A Pisa dal 10 settembre

News
classica
Sedicesima edizione per “Anima Mundi”, la rassegna di musica sacra nella Cattedrale e nel Camposanto monumentale di Pisa. Due grandi oratori dell’Ottocento per soli, coro e orchestra aprono e chiudono il 10 e il 24 settembre: la “Santa Ludmilla” di Antonín Dvořák, che sarà diretta da Ondrej Vrabek alla testa della Filarmonica di Brno con il celebre Coro Filarmonico di Praga, e, in chiusura il “Paulus” di Felix Mendelssohn-Bartholdy sotto la guida di Hansjörg Albrecht alla testa del Münchener Bach-Chor e dell'Orchestra Haydn di Bolzano e Trento. Ma per il pubblico affezionato della rassegna l'evento è il consueto l'appuntamento con Sir John Eliot Gardiner (nella foto), da dieci anni direttore artistico di Anima Mundi, e stavolta, con I suoi fidi English Baroque Soloists e Monteverdi Choir, avremo nientemeno che la Passione secondo Matteo bachiana il 22 settembre. Ma in quest'edizione sono molte le scoperte e gli accostamenti interessanti: il concerto dell'Accademia Giocosa di Monaco avvicina Bach e Telemann ad un grande compositore riscoperto e ancora da riscoprire come il cèco Jan Dismas Zelenka (il 12 al Camposanto Monumentale). Il 15 si spazia dal Rinascimento dei Gabrieli ai nostri giorni (John Tavener, Arvo Pärt e il pezzo vincitore della IX edizione del concorso internazionale di composizione sacra) con il coro Costanzo Porta e la Rinnovata Accademia dei Generosi sotto la direzione di Antonio Greco. Sulla viola da poco restaurata di proprietà della cattedrale pisana è costruito il programma di sabato 17 in Camposanto, con un bellissimo trio (Lorenzo Corti viola, Pascal Moraguès clarinetto, Alexander Romanovsky pianoforte) per Mozart, Schumann, Liszt. Ancora Bach e Zelenka, rispettivamente il celebre Magnificat e la Missa Omnium Sanctorum, martedì 20 in Cattedrale, con il Collegium 1704 di Praga. Tutto meravigliosamente gratis, ma c'è da fare online la prenotazione dei tagliandi per i concerti (Vivaticket ) a partire da giovedì 1 settembre alle ore 10.00 fino a esaurimento dei posti disponibili.

e.t.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto