Alla Scala una mostra per Muti

Per festeggiare i 75 anni del maestro

News
classica
Il Museo Teatrale della Scala a partire dal 5 giugno ospiterà un mostra dedicata a Riccardo Muti, a cura di Lorenzo Arruga, per festeggiare i 75 anni del maestro (in realtà li compirà a luglio) con una panoramica sulla sua attività al Piermarini. L'elenco delle opere dirette dal maestro dal 1986 al 2005 è impressionante, da Verdi a Cherubini, da Wagner e Spontini, da Rossini a Puccini, ecc., alle quali si aggiungono 370 concerti con la Filarmonica della Scala, in sede e in tournée. Il percorso della mostra sarà scandito da diverse tematiche, l'attività sinfonica di Muti, i compositori lirici da lui diretti, con un'ampia documentazione audio e video, nonché testimonianze fotografiche delle collaborazioni con cantanti, registi e scenografi. Una serie di siparietti sarà inoltre dedicata agli spettacoli più rappresentativi, compresa "Europa riconosciuta" di Salieri, opera che inaugurò il teatro nel 1778 e con la regia di Luca Ronconi festeggiò nel 2004 il rientro della Scala nella propria sede, dopo gli anni di permanenza al teatro all'Arcimboldi per via dei lavori di ristrutturazione del palcoscenico. Il 5 giugno alle 20 in teatro ci sarà un incontro di Muti col pubblico (ingresso gratuito fino all'esaurimento dei posti disponibili, da ritirare alla Biglietteria Centrale - MM Duomo, dal 16 maggio, ore 12-18).

Stefano Jacini

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto