Al via con Manon Lescaut l'Edizione critica pucciniana

Milano: Presentato il primo volume

News
classica
Dopo quelle di Rossini, Verdi, Donizetti e Bellini, con l'Edizione critica delle opere di Giacomo Puccini Casa Ricordi completa il pantheon del teatro d'opera italiano. La partitura di Manon Lescaut, curata da Roger Parker, è la prima uscita di questo progetto editoriale, diretto da Gabriele Dotto, che è stato presentato ufficialmente ieri nella Sala Maria Teresa della Biblioteca Nazionale Braidense di Milano, sede dal 2003 dell'Archivio Storico Ricordi. Provenienti proprio da questo sancta sanctorum sono alcuni "cimeli" legati alla prima rappresentazione assoluta, torinese, della terza opera di Puccini che il pubblico convenuto ieri ha potuto ammirare. I prossimi titoli in preparazione sono Le villi ed Edgar. Turandot, ultimo volume della serie, verrà pubblicata come opera incompiuta.

Alessandro Turba

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

In cartellone Myung-Whun Chung con Verdi e Mahler, un nuovo Vivaldi con Fasolis, due rarità di Albinoni e una Turandot in collaborazione con la Biennale Arte 2018

classica

Il festival Opus dal 25 giugno al 14 luglio

classica

Firenze: celebrazioni musicali dal 21 giugno