il blog di Fabio Zannoni

Collabora per il "Giornale della musica", per il quale attualmente è corrispondente da Madrid. È stato critico musicale per diversi anni con i quotidiani della sua città d'origine, "La Cronaca di Verona" e "L'Arena" e varie riviste specializzate. Diplomato in flauto al Conservatorio di Torino, laureato in filosofia all’Università di Bologna, dove in seguito ha orientato gli studi verso la musicologia e l’estetica musicale. Ha pubblicato alcuni saggi sulla musica del Novecento, per le edizioni Eri e Suvini Zerboni, approfondimenti intorno alle musiche di Debussy, Stravinskij e Messiaen. Dal 2009 al 2012 è stato direttore artistico e ideatore del progetto di un festival di musiche di oggi, denominato VeronaContemporanea/Intersezioni, per la Fondazione Arena di Verona, nelle cui programmazioni ha cercato di indagare il senso di alcune intersezioni tra i diversi mondi musicali del Novecento: musiche di tradizione accademica, popolare, jazz, rock e pop. Ha curato, oltre che l'impianto concettuale delle stagioni, anche la comunicazione e la gestione degli allestimenti. Si occupa anche di regia di spettacoli nei quali musica, teatro e danza tendono ad unirsi in una ideale sintesi espressiva (Don Perlimplin di Lorca/Maderna, Il suono giallo di Kandinskij/Schnittke).
http://fabiozannoni.com

Printemps des Arts, ouverture per concludere

Il racconto del festival monegasco, fra il piano di Hélène Grimaud e un concerto dedicato a Hector Berlioz
segue >

Movida jazz

Zigzagando per il Festival Internacional de Jazz di Madrid
segue >

Il mondo ad Abu Dhabi

Lang Lang e l'Orchestre de Paris al Festival
segue >

Tutti i colori della Primavera di Montecarlo

Da Mahler alla musica popolare bretone
segue >

Incontri madrileni

Il Festival Jazz di Madrid fra Africa e Europa
segue >

Buon compleanno, maestro

San Sebastian festeggia gli 85 anni di Luis de Pablo
segue >

Primavera a Montecarlo

Ascoltando l'organo della Cattedrale
segue >

ricerca dei blog

testo
genere



© 2017 EDT Srl - Via Pianezza, 17 - 10149 Torino - Partita IVA 01574730014